>> Visualizza tutti gli accordi legali

Condizioni Generosity Network di PayPal

 

Scarica il PDF

Data di entrata in vigore: 30 marzo 2022

 

Parte contraente e ambito di applicazione delle presenti Condizioni

Le presenti Condizioni ("Condizioni") costituiscono un accordo legale tra l'utente e PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, S.C.A. ("PayPal"). Esse disciplinano l'utilizzo del Generosity Network da parte dell'utente in qualità di donatore od organizzatore di una raccolta fondi, come di seguito specificato. Le presenti Condizioni si applicano all'utilizzo del Generosity Network da parte di organizzatori di raccolte fondi o donatori in Italia, tuttavia nel caso in cui l'utente utilizzi il Generosity Network in un altro Paese in qualità di donatore, si applicheranno le Condizioni del Generosity Network di PayPal di tale Paese.

L'utilizzo da parte dell'utente del proprio account PayPal e dei servizi PayPal è disciplinato dalle Condizioni d'uso PayPal. La sezione "Altri termini legali" delle Condizioni d'uso PayPal è integrata nelle presenti Condizioni a titolo di riferimento.

 

Descrizione e utilizzo del Generosity Network e conformità alle presenti Condizioni

Il servizio Generosity Network è una piattaforma resa disponibile da PayPal nella quale l'utente ("Organizzatore della raccolta fondi") può creare una raccolta fondi per raccogliere denaro per se stesso o per soggetti bisognosi ("Raccolta fondi") e nella quale i soggetti che intendono contribuire a una Raccolta fondi ("Donatori") possono devolvere somme di denaro ("Donazioni"). Tutte le Raccolte fondi devono ottemperare alle presenti Condizioni. PayPal si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi Raccolta fondi che non rispetti le presenti Condizioni o di limitarne la creazione o pubblicazione.

 

Creazione di una raccolta fondi Generosity Network

Se l'utente organizza una Raccolta fondi per sé, per i propri amici o familiari oppure per un'azienda o un ente benefico che gestisce, tale iniziativa prende il nome di "Raccolta fondi personale o aziendale". Se l'utente organizza una Raccolta fondi per un ente benefico che risponde ai requisiti di idoneità, tale iniziativa prende il nome di "Raccolta fondi per ente benefico".

Per poter creare una Raccolta fondi Generosity Network, l'utente deve aver verificato la propria identità su PayPal e avere un conto PayPal in regola. Il conto PayPal dell'utente deve risultare in regola per tutta la durata della Raccolta fondi. Una Raccolta fondi può durare al massimo 30 giorni.

La Raccolta fondi deve essere creata su iniziativa esclusiva dell'utente. Pertanto l'utente che crea una Raccolta fondi Generosity Network non deve essere stato incaricato a farlo da terzi (ad esempio dal soggetto che beneficia della Raccolta fondi) né deve agire per conto di terzi.

L'utente accetta di fornire a PayPal qualsiasi informazione richiesta e ritenuta necessaria da PayPal al fine di verificare la sua ottemperanza alle presenti Condizioni.

L'Organizzatore della raccolta fondi è tenuto a indicare con accuratezza e trasparenza come verranno impiegate le Donazioni e dovrà utilizzare tali Donazioni per le finalità specificate nella Raccolta fondi. L'Organizzatore della raccolta fondi sarà ritenuto unicamente responsabile di Raccolte fondi o Contenuti della raccolta fondi (come di seguito definiti) falsi, imprecisi o fuorvianti, così come di qualsiasi utilizzo improprio delle Donazioni.

 

Raccolte fondi Generosity Network personali o aziendali

È possibile creare una Raccolta fondi personale o aziendale alla volta. L'importo massimo che può essere raccolto nel corso di una Raccolta fondi personale o aziendale è pari a 20.000 EUR.

Se l'utente organizza una Raccolta fondi a favore di una persona bisognosa, accetta di devolverle tutte le Donazioni non appena possibile.

PayPal declina qualsiasi responsabilità in relazione all'esito o al successo di una Raccolta fondi. L'Organizzatore della raccolta fondi e il Donatore prendono atto del rischio e accettano che la Raccolta fondi potrebbe non avere successo, subire modifiche o ritardi oppure riscontrare difficoltà impreviste. PayPal non dichiara né garantisce che l'Organizzatore della raccolta fondi utilizzerà le Donazioni come descritto nella Raccolta fondi o che la Raccolta fondi raggiungerà gli obiettivi prefissati.

 

Raccolte fondi Generosity Network per ente benefico

È possibile creare più Raccolte fondi per ente benefico alla volta. In tal caso, l'utente dovrà selezionare un ente benefico a cui devolvere le Donazioni della Raccolta fondi. Tutte le Donazioni verranno trasferite direttamente sul conto PayPal dell'ente benefico.

PayPal non rilascia alcuna ricevuta fiscale al Donatore per la Donazione effettuata, tuttavia alcuni enti benefici potrebbero fornirla su richiesta dell'utente.

Gli enti benefici impiegano le Donazioni a propria discrezione nell'ambito della propria missione globale. Non è consentito creare una Raccolta fondi per ente benefico che preveda delle limitazioni sulle modalità di utilizzo del denaro da parte dell'ente stesso.

L'Organizzatore della raccolta fondi è tenuto a indicare con accuratezza e trasparenza come verranno impiegate le Donazioni e dovrà utilizzare tali Donazioni per le finalità specificate nella Raccolta fondi. L'Organizzatore della raccolta fondi sarà ritenuto unicamente responsabile di Raccolte fondi o Contenuti della raccolta fondi (come di seguito definiti) falsi, imprecisi o fuorvianti, così come di qualsiasi utilizzo improprio delle Donazioni.

 

Visibilità al pubblico della Raccolta fondi e delle informazioni sulle Donazioni

L'utilizzo del Generosity Network, compreso l'utilizzo dei Contenuti della raccolta fondi, è soggetto alla Dichiarazione sulla privacy di PayPal.

Una volta pubblicata una Raccolta fondi, nella stessa vengono resi visibili al pubblico il nome e la foto del profilo PayPal dell'utente che l'ha creata, così come l'importo complessivo raccolto, oltre a eventuali ulteriori immagini, video e/o informazioni aggiunte dall'utente al momento della creazione o della modifica della Raccolta fondi. Nel caso in cui l'utente decida di condividere la Raccolta fondi solo con le persone che dispongono di un link alla Raccolta fondi, solo le persone con il link alla Raccolta fondi potranno vedere il nome, la foto del profilo PayPal e l'importo complessivo raccolto, oltre a eventuali altre immagini, video e/o informazioni aggiunte dall'utente al momento della creazione o modifica della Raccolta fondi.

A meno che l'utente non abbia scelto di condividere la Raccolta fondi solo con le persone che dispongono di un link alla Raccolta fondi, PayPal includerà e renderà visibile tale Raccolta fondi su Generosity Network, in modo che gli altri possano eseguire ricerche per trovare le Raccolte fondi in base al CAP, alla categoria, a parole chiave e così via. La Raccolta fondi e i relativi contenuti saranno disponibili al pubblico fino a quando non verranno rimossi da Generosity Network. Una volta scaduta, la Raccolta fondi verrà automaticamente rimossa da Generosity Network (se applicabile), ma sarà possibile visualizzarla tramite il link univoco associato alla stessa. Il pulsante Donazione però verrà disabilitato e non sarà possibile riattivarlo.

Quando viene effettuata una Donazione a una Raccolta fondi personale o aziendale, vengono resi visibili al pubblico l'importo della Donazione e il nome e la foto del Donatore nella Raccolta fondi Generosity Network, a meno che quest'ultimo non decida di rimanere anonimo. Qualora l'utente decida di condividere la Raccolta fondi solo con le persone che dispongono di un link alla Raccolta fondi, solo coloro che condividono tale link potranno vedere i nomi, gli importi delle donazioni e le immagini dei Donatori. Se un Donatore decide di mantenere l'anonimato, l'Organizzatore della raccolta fondi potrà comunque visualizzare i suoi dettagli.

Quando viene effettuata una Donazione a una Raccolta fondi per ente benefico, salvo nel caso in cui il Donatore decida di rimanere anonimo, vengono resi visibili al pubblico l'importo della Donazione e il nome del Donatore. Inoltre, vengono condivisi con l'ente benefico l'importo della Donazione e il nome, l'email e la foto del Donatore. Ogni volta che viene effettuata una Donazione a una Raccolta fondi per ente benefico, vengono condivisi con l'ente stesso l'importo della Donazione e il nome e l'email del Donatore.

 

Standard per i Contenuti delle raccolte fondi Generosity Network

Oltre alle Attività non consentite e alle Attività che richiedono l'approvazione specificate nelle Regole sull'utilizzo consentito di PayPal, l'utente dovrà astenersi dal pubblicare all'interno della Raccolta fondi le tipologie di contenuti ("Contenuti della raccolta fondi") elencate di seguito:

  • contenuti falsi, ingannevoli, fuorvianti, imprecisi o scorretti;
  • contenuti diffamatori o lesivi del diritto alla privacy o della personalità di terzi;
  • contenuti dannosi, osceni, molesti, sconvenienti, violenti o che giustifichino condotte violente o pregiudizievoli, che mostrino nudità o attività sessuali o che comunque non siano idonei alla pubblicazione;
  • contenuti che fomentino l'odio nei confronti di animali, persone o gruppi per motivi di razza, etnia, religione, nazionalità, disabilità, genere, età, stato di reduce di guerra o identità di genere/orientamento sessuale;
  • contenuti che violino i diritti di proprietà intellettuale o altri diritti patrimoniali di qualsiasi parte o contenuti non autorizzati, ad esempio non creati dall'utente o che l'utente non è autorizzato a utilizzare;
  • contenuti che comportino un rischio per la privacy o la sicurezza delle persone o che le espongano a pregiudizi;
  • contenuti pubblicitari, materiali promozionali, attività commerciali o di vendita non richieste o non autorizzate;
  • spam, catene di sant'Antonio o contenuti legati al marketing piramidale;
  • contenuti che promuovano la possibilità di vincita nell'ambito di concorsi, lotterie, jackpot, giochi a premi o distribuzione di omaggi;
  • per le Raccolte fondi per enti benefici, contenuti che prevedano delle limitazioni sulle modalità di utilizzo del denaro da parte dell'ente stesso;
  • contenuti che violino le norme applicabili;
  • contenuti che includano un link a un altro sito web;
  • contenuti che, a esclusiva discrezione di PayPal, siano sconvenienti o espongano le persone a pregiudizi o responsabilità; o
  • se l'utente crea una Raccolta fondi per sostenere soggetti bisognosi, è tenuto a rispettare la loro privacy. Dovrà pertanto assicurarsi che tali soggetti acconsentano all'utilizzo del proprio nome, al fatto che la proprio foto o le proprie sembianze vengano rese visibili al pubblico, ecc.

 

Concessione di licenze e diritti legali inerenti i Contenuti della raccolta fondi

I Contenuti della raccolta fondi rimangono di proprietà dell'Organizzatore della raccolta fondi. L'Organizzatore della raccolta fondi concede a PayPal, alle sue società affiliate e ai suoi utenti una licenza non esclusiva, valida in tutto il mondo, a titolo gratuito, totalmente pagata, trasferibile, sublicenziabile, perpetua e irrevocabile al fine di duplicare, copiare, mostrare, pubblicare, caricare, eseguire, distribuire, modificare, cancellare, postare, inoltrare a terzi o comunque utilizzare, incluso mediante la creazione di opere derivate, i Contenuti della raccolta fondi dell'utente e i diritti annessi di proprietà intellettuale e della personalità, in relazione al funzionamento del Generosity Network o alla promozione, pubblicizzazione o marketing dello stesso, con qualsiasi forma, mezzo o tecnologia attualmente in uso o sviluppabile in futuro.

In qualità di Organizzatore della raccolta fondi, l'utente dichiara e garantisce altresì: (1) di disporre di ogni licenza, diritto, consenso e autorizzazione in relazione ai Contenuti della raccolta fondi, come richiesto ai fini della concessione della presente licenza e (2) che i Contenuti della raccolta fondi sono accurati e non violano, né violeranno, i diritti di proprietà intellettuale, i diritti patrimoniali, il diritto alla privacy, la riservatezza o i diritti della personalità di terze parti, né comunque violano o violeranno le presenti Condizioni o le norme applicabili.

 

Donazioni raccolte tramite una Raccolta fondi Generosity Network

Quando l'utente raccoglie Donazioni tramite una Raccolta fondi personale o aziendale, le Donazioni vengono trattenute in un conto di riserva del suo conto PayPal, sotto forma di un saldo separato in moneta elettronica. Per poter essere utilizzato per le finalità specificate nella Raccolta fondi, il denaro presente in tale saldo separato in moneta elettronica deve prima essere trasferito nel saldo PayPal (in ogni caso, solo per le finalità indicate nella Raccolta fondi Generosity Network). La Raccolta fondi Generosity Network non è un conto PayPal separato né un conto bancario, un investimento collettivo o un conto deposito o di investimento. L'utente non percepirà interessi sulle Donazioni raccolte tramite una Raccolta fondi Generosity Network. Le Raccolte fondi Generosity Network sono destinate a un utilizzo nel breve termine. Non vengono usate nel lungo termine o per detenere denaro a tempo indeterminato. La Raccolta fondi Generosity Network non è un ente benefico e sarà responsabilità dell'Organizzatore assicurarsi che l'utilizzo della stessa ottemperi a tutte le normative locali in materia di raccolte fondi.

 

Utilizzi non consentiti

L'utente non può utilizzare il Generosity Network per una delle seguenti attività o finalità, esplicite o implicite:

  1. qualsiasi attività o finalità che violi le norme applicabili;
  2. qualsiasi attività vietata o limitata dalle Regole sull'utilizzo consentito di PayPal o che PayPal ritenga sconveniente, a propria esclusiva discrezione;
  3. qualsiasi tentativo di raccogliere Donazioni a favore di un minore senza l'autorizzazione del suo tutore;
  4. campagne elettorali o comunque a favore di un partito politico, di un esponente politico o di un candidato alle elezioni;
  5. attività volte a sostenere o favorire attività criminali o condotte violente, compresi la tratta o lo sfruttamento di persone;
  6. vendita di beni o servizi;
  7. attività con finalità di marketing o promozionali;
  8. attività generalmente svolte dalle forze dell'ordine; o
  9. titoli, opportunità di investimento, finanziamenti con capitale di debito o di rischio, revenue sharing, rendite annue, investimenti, prestiti, ecc.

L'utente non può:

  1. sostenere soggetti legati a presunti reati finanziari, ivi compresa la corruzione, evasione fiscale, frode o altre condotte analoghe;
  2. richiedere o accettare compensi in relazione alla Raccolta fondi;
  3. accettare qualsiasi Donazione riconosciuta come erronea, sospetta o fraudolenta oppure che abbia ragione di ritenere tale;
  4. pubblicare o utilizzare contenuti o informazioni che violino gli Standard per i contenuti della raccolta fondi, come sopra descritti;
  5. offrire alcun incentivo, rendimento, interesse, beneficio, "premio" o "beneficio accessorio" in cambio di un contributo alla Raccolta fondi;
  6. affermare, suggerire o insinuare in modo falso che i contributi alla Raccolta fondi siano detraibili;
  7. pubblicare informazioni o dati privati, riservati o di proprietà di terzi, senza il loro consenso esplicito; o
  8. svolgere qualsiasi altra attività vietata dalle Condizioni d'uso PayPal, comprese le Regole sull'utilizzo consentito, o che PayPal ritenga sconveniente, a propria esclusiva discrezione.

 

Obblighi fiscali e legali

L'Organizzatore della raccolta fondi personale o aziendale o altri soggetti che beneficiano delle Donazioni sono responsabili della quantificazione, riscossione, dichiarazione o rimessa di qualsivoglia imposta, tributo, tassa, onere o accertamento applicabile o dovuto in relazione alle Donazioni versate per la Raccolta fondi.

Ai sensi delle norme in vigore, normalmente le Donazioni a una Raccolta fondi personale o aziendale non sono detraibili. PayPal non offre alcun tipo di consulenza fiscale in merito alle Donazioni. L'utente dovrebbe rivolgersi al proprio consulente fiscale, legale, finanziario o a qualsiasi altro consulente di riferimento, prima di utilizzare il servizio Generosity Network.

Le Donazioni a una Raccolta fondi per ente benefico possono essere detratte nella misura consentita dalla legge, a patto che l'utente richieda una ricevuta ufficiale da presentare nella dichiarazione e l'ente benefico, a propria discrezione, gliela fornisca.

Quando crea una Raccolta fondi Generosity Network, l'utente deve garantire la conformità a tutte le leggi in vigore (ivi comprese, a titolo esemplificativo, le norme applicabili a tutela del consumatore e le norme statali e locali in materia di raccolte fondi).

 

Diritti e obblighi del Donatore o del destinatario di una Raccolta fondi Generosity Network

Tutte le Donazioni a una Raccolta fondi Generosity Network sono effettuate a rischio del Donatore e PayPal non si assume alcuna responsabilità in merito. È responsabilità del Donatore comprendere come e da chi verrà utilizzata la Donazione. La categoria della Raccolta fondi viene specificata per una maggiore praticità e non è da intendersi quale garanzia. Il Donatore non può fare affidamento su PayPal per stabilire se la categoria di una Raccolta fondi o i suoi Contenuti sono imprecisi. Nel caso in cui le Donazioni non vengano utilizzate per la finalità indicata, il Donatore potrà fare ricorso esclusivamente contro l'Organizzatore della raccolta fondi. PayPal non è tenuta a controllare se l'utilizzo delle Donazioni corrisponde a quello indicato. PayPal non avrà alcuna responsabilità nei confronti di qualsiasi soggetto indicato nella Raccolta fondi come destinatario delle Donazioni.

 

Azioni che PayPal può intraprendere

PayPal può rimuovere una Raccolta fondi e i relativi contenuti in qualsiasi momento.

Se PayPal ha ragione di credere che l'utente abbia tenuto una condotta che viola le presenti Condizioni, le Condizioni d'uso o le Regole sull'utilizzo consentito di PayPal, non solo ha la facoltà di rimuovere la Raccolta fondi, ma anche di bloccare le Donazioni nel conto PayPal dell'utente oppure di limitare, sospendere o interrompere qualsiasi servizio PayPal.

Nella sezione "Azioni che PayPal può intraprendere se l'utente svolge attività non consentite" delle Condizioni d'uso PayPal, sono specificati ulteriori diritti in capo a PayPal.

 

Tariffe

La creazione di una Raccolta fondi o l'utilizzo di PayPal per effettuare una Donazione a una Raccolta fondi è a titolo gratuito, salvo nel caso in cui comporti una conversione valuta. Per informazioni sulle modalità di conversione valuta, consultare le Condizioni d'uso PayPal.

Per le Raccolte fondi personali o aziendali, la ricezione del denaro è soggetta alle tariffe relative alle donazioni o agli enti benefici. Consultare la nostra pagina delle tariffe per i consumatori o per i commercianti, a seconda del caso.

 

Uso delle Donazioni da parte dell'utente

L'utente è il proprietario del denaro presente nel proprio conto PayPal. Tuttavia, non gli è consentito utilizzare le Donazioni per finalità diverse da quelle specificate nella Raccolta fondi Generosity Network.

PayPal non ha alcun obbligo di controllare l'utilizzo delle Donazioni ricevute tramite la Raccolta fondi, né sarà in alcun modo responsabile nel caso in cui le Donazioni non vengano utilizzate secondo le finalità indicate nella Raccolta fondi. PayPal non è responsabile né si assume alcun diritto, titolo od obbligo in merito alle Donazioni ricevute mediante la Raccolta fondi, poiché si tratta di pagamenti personali effettuati dai Donatori a favore dell'utente. L'utente è il solo responsabile di eventuali contestazioni con i Donatori in relazione alla Raccolta fondi o all'utilizzo delle Donazioni da parte dell'utente stesso. Nessun diritto, titolo o interesse potrà essere rivendicato sulle Donazioni da parte dei Donatori, che effettuano i pagamenti personali a proprio rischio.

Tuttavia, se l'utente ritiene che una Raccolta fondi o l'Organizzatore della raccolta fondi non stia utilizzando le Donazioni per la finalità indicata, può utilizzare l'apposito pulsante "segnala" presente nella Raccolta fondi per comunicare il potenziale problema a PayPal, che procederà con le opportune verifiche.

 

Invio di reclami riguardanti la proprietà intellettuale

PayPal rispetta la proprietà intellettuale altrui e richiede ai propri utenti e agli utenti del Generosity Network di ottemperare alle norme applicabili in materia di proprietà intellettuale, ivi comprese le norme sul marchio e sul diritto d'autore. In circostanze opportune e a propria discrezione, senza tuttavia assumersi alcun obbligo o responsabilità in merito, PayPal può limitare o interrompere l'utilizzo dei propri prodotti o servizi nei confronti degli utenti che usano o pubblicano sul Generosity Network contenuti soggetti a rivendicazioni in materia di proprietà intellettuale.

PayPal provvederà a rispondere a comunicazioni debitamente avvalorate da parte di titolari di diritti, nelle quali vengano rese note presunte contraffazioni del marchio o del diritto d'autore. Nel caso in cui l'utente ritenga che i contenuti presenti nella piattaforma Generosity Network abbiano violato i propri diritti di proprietà intellettuale, può richiedere la rimozione di tali contenuti dal sito web. Per maggiori dettagli, cliccare qui o utilizzare il pulsante "segnala" presente nella Raccolta fondi per informare PayPal.

 

Diritto di compensazione di PayPal

Se l'utente deve del denaro a PayPal e riceve, ha ricevuto o riceverà del denaro nel suo saldo separato in moneta elettronica tramite una Raccolta fondi Generosity Network, PayPal si riserva il diritto di effettuare una compensazione attingendo a tale saldo fino all'importo dovuto e/o esercitando i suoi diritti di compensazione ai sensi delle Condizioni d'uso PayPal.

 

Modifiche alle presenti Condizioni e risoluzione

PayPal può modificare le presenti Condizioni oppure risolvere le presenti Condizioni e/o interrompere il servizio Generosity Network di PayPal con un preavviso di due mesi, seguendo la medesima procedura prevista per la modifica delle Condizioni d'uso PayPal, illustrata nella sezione "Benvenuto in PayPal" delle Condizioni d'uso PayPal.

Nel caso in cui l'utente violi le presenti Condizioni in qualsiasi momento, PayPal si riserva il diritto di chiudere o sospendere il suo conto PayPal o di intraprendere qualsiasi azione sullo stesso. Inoltre, a propria esclusiva discrezione, PayPal può sospendere l'accesso da parte dell'utente alla Raccolta fondi o rimuovere la Raccolta fondi dal Generosity Network. A seguito della risoluzione delle presenti Condizioni, PayPal farà quanto ragionevolmente possibile per rimuovere la Raccolta fondi dell'utente dal Generosity Network.